Il progetto GJob 2, che, tra i vari partner, coinvolge la cooperativa sociale Progetto 92 e l’azienda agricola Tuttoverde, è partito con un rinnovato slancio, come naturale prosecuzione del GJob 1 concluso a novembre 2022.

Con l’attivazione di un team multidisciplinare (esperti agricoltori ed educatori professionali) creato grazie alla partnership tra cooperative sociali e aziende agricole, Gjob si propone di accompagnare giovani che faticano a trovare la loro strada formativa e occupazionale, attraverso formazione professionale e tirocini prevalentemente in contesti outdoor, nell’acquisizione di abilità socio-relazionali e competenze tecniche per l’inserimento in vari contesti tra cui quello agricolo.

Da marzo il progetto è entrato nel vivo con l’avvio intensivo delle attività previste sul doppio binario: quello della scuola, da una parte, e quello del percorso orientativo-formativo in agricoltura, dall’altra.

La partnership con il Liceo Rosmini di Trento ha consentito di ideare e poi presentare agli studenti un percorso di orientamento con appuntamenti a cadenza settimanale, per un totale di 15 incontri che si concluderanno a giugno. Gli incontri porteranno gli studenti a conoscere le varie declinazioni del “lavoro nel sociale”, attraverso visite a realtà, cooperative e non, del territorio e testimonianze di diverse figure professionali.

Parallelamente lo staff di Gjob soprattutto tramite la rete dei servizi territoriali, ha avviato la promozione del primo percorso formativo di quest’anno in agricoltura. Percorso che prevede: attività in aula, laboratoriali e visite guidate tra marzo e aprile e, per alcuni dei partecipanti, un successivo periodo di tirocinio di 12 settimane a giugno. Dopo i colloqui di conoscenza con i candidati, 9 ragazzi, dai 17 ai 30 anni, provenienti da Trento e dalla Valsugana (Pergine e Borgo), hanno confermato la loro partecipazione.

Il gruppo ha già iniziato questa settimana ad entrare nel vivo del contesto agricolo con il primo incontro del Laboratorio Orti sviluppato nel vivaio Tuttoverde (Progetto 92) a Ravina dalla responsabile Alice Sartori (in foto).

Nelle prossime settimane si alterneranno le lezioni sulla sicurezza con il Laboratorio Orti e le visite guidate, tra le quali quella al Villagio dei Piccoli Frutti della Cooperativa Sant’Orsola a Cirè di Pergine.